di Daniela Coin

epigenetica

 

PNEUMO = SPIRITO

PSICO = MENTE

SOMA = CORPO

 

Ogni individuo viene concepito sano di fronte alla vita e, nel corso del suo sviluppo, per svariati fattori, si ritrova a condividere il suo percorso con diverse patologie, più o meno riconoscibili a seconda della sfera in cui queste si espandono.

PNEUMO:

Le patologie legate allo spirito sono, chiaramente, le meno riconoscibili in quanto, com’è facilmente intuibile, si tratta di qualcosa di etereo e non palpabile. Accade così di sovente che la cura della propria interiorità passi in terzo piano (dietro a Mente e Corpo).

Per una chiara spiegazione di questa e della prossima voce trattata e della loro correlazione con la nostra salute, si veda questo link.

PSICO:

Le patologie legate alla psiche sono ormai analizzate anche dalla scienza medica riconosciuta. Si tratta del così detto “effetto placebo” che guida spesso guarigioni di pazienti malati facendo credere loro di star assumendo un farmaco quando, in realtà, stanno assumendo una sostanza neutra.

Il biologo molecolare Bruce Lipton definisce l’effetto placebo, “effetto credenza” per sottolineare come le nostre percezioni, vere o false che siano, hanno lo stesso impatto sul nostro comportamento e sul nostro corpo.

«Il motivo per cui la mente è stata così trascurata dalla medicina ufficiale non è solo il pensiero dogmatico, ma sono anche considerazioni economiche. Se il potere della mente può davvero guarire il corpo, perché andare dal medico;  e, cosa ancora più importante, perché avere bisogno di farmaci?»

“La Biologia delle credenze: come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula”, Dottor Bruce Lipton, ed. Macro

SOMA:
Le patologie legate al corpo sono, ovviamente, tutte quelle che conosciamo tramite i consueti sintomi (dolore nel punto colpito o malato) e che ci adoperiamo per guarire, affidandoci alla scienza medica, con i metodi tradizionali, senza tener conto dei due fattori precedentemente riportati.

PETER DEUNOV e l’EPIGENETICA del Dr. BRUCE LIPTON

Peter Deunov, maestro e profeta bulgaro, sosteneva: “possiamo controllare il nostro destino per il 50%, ma ci sono anche altri fattori che regolano le nostre vite e che costituiscono il restante 50%. Dico che il 50% delle nostre vite dipende dal destino e dalla Natura, il 25% da noi stessi e il 25% dalla società”.

Il destino, la Natura, gli eventi esterni, influenzano chiaramente la nostra vita anche se c’è chi sosterrebbe che, anche eventi apparentemente casuali, non lo sono, di fatto.
Si veda come, ad esempio, una cattiva predizposizione nei confronti della giornata che andiamo ad affrontare ci porti, inevitabilmente, a reagire negativamente a tutti gli stimoli proposti e quindi portandoci, spesso, ad attirare verso di noi eventi negativi che, diversamente, sarebbero potuti non esistere o esistere in altro modo.
Un esempio: ci svegliamo con la “luna storta” perchè ieri abbiamo litigato con la fidanzata. La nostra giornata parte male, magari piove e fa pure freddo. Usciamo, prendiamo la macchina per recarci ad un posto di lavoro, riflettendo sulla terribile giornata che ci attende. Per strada, mentre riflettiamo, nervosi od abbattuti, sperduti col pensiero chissà dove, non ci accorgiamo dell’auto davanti che frena improvvisamente, reagiamo troppo tardi, l’acqua sull’asfalto fa la sua parte, e ci ritroviamo vittime di un incidente.
Ora, questa dinamica, così analizzata, fa chiaramente notare come una cattiva predisposizione, ci porti a subire un evento, anzichè respingerlo od evitarlo.

Anche la società, a modo suo, influenza la nostra vita anche se sta sempre a noi decidere se subirla o se rilegarle un peso relativo. Ad ogni modo, lo stato in cui viviamo e la sua cultura, hanno certamente influenze sul nostro modo di vivere ma poco o nulla sulla nostra salute psico-fisica.

IN CHE PERCENTUALE INFLUIAMO NOI, COME INDIVIDUI, SULLA NOSTRA VITA E SALUTE?

Quel 25% che Deunov attribuisce quindi a noi e alle nostre scelte, analizzando il tema della VITA e della SALUTE sotto questo punto di vista, ritengo si possa alzare considerevolmente, anche se non fino al 100%.

Leggi anche:

RAFFREDDORE – Cause Psicosomatiche e Rimedi ... di Daniela Coin, Consulente per il Benessere Olistico   Apriamo la rubrica "Pillole: Cause Psicosomatiche e Rimedi Naturali" con il disturbo più com...
FUMO, ENFISEMA POLMONARE e Cause Psicosomatiche di Daniela Coin, Consulente per il Benessere Naturale Olistico DOMANDA: Buon giorno, stavo facendo una ricerca sulle malattie psicosomatiche e co...
Chiarimenti sul significato di Psicosomatica e sul... di Daniela Coin Vi racconto una storia vera: qualche giorno fa mi si presenta la signora Loredana, amica da tanti anni, tutta disperata. Mi racc...
Meditazione di Autoguarigione (E. Tolle) Meditazione di autoguarigione È particolarmente efficace se usata quando si avvertono i primi sintomi di una malattia, ma funziona anche con le m...
Come evitare un litigio di Daniela Coin, consulente relazionale • www.verouomo.it La dinamica contorta che porta al litigio è sempre molto più faticosa, elaborata, stres...
Psicologia e Medicina Naturale: una Visione Global... di Ciro Aurigemma L’uomo è un essere vivente molto complesso e vi sono vari punti di vista da cui può essere studiato:  biologico,  psicologico, soci...
ECZEMA: psicosomatica e dieta di Daniela Coin, Consulente per il Benessere Naturale Olistico Buon giorno Daniela mi chiamo Stefano. Ho quasi 40anni Ho urgenza di capire per...
Psicosomatica: “Il cervello vi ammala e vi g... "Vi racconto come il pensiero può farvi ammalare o guarire" di Stefano Lorenzetto Enzo Soresi, tisiologo, anatomopatologo, oncologo, già primari...